testata_Herr_Kompositor
riga
riga
 
 
Striscia settimanale

 

La striscia settimanale di Herr Kompositor® si trova sul blog dedicato herrkompositor.it
La striscia umoristica è online dal 2005 ed è stata pubblicata nel 2008 su Il Giornale della Musica della EDT.

striscia herr kompositor
     

I disegni di Alessandro Polito

I personaggi (Alex, Lau, John, Brenda e Phil) sono volutamente stilizzati perché - come sostengono Scott McCloud e Michel Serres - più i tratti sono semplificati più il lettore si identifica con i protagonisti.

I disegni di Herr Kompositor® – Scrivi una canzone! e delle strisce settimanali sono realizzati usando una tecnica mista diversa da quella impiegata per il volume del 2004. I personaggi e gli ambienti sono disegnati con una matita 2B su fogli da 100 a 220 grammi, facendo uso di righelli, cerchiometri ed ellissometri. Dopodiché, sono acquisiti con uno scanner (a 600/1200 dpi) e lavorati/migliorati/modificati con tavoletta grafica e Photoshop. Il processo di inchiostrazione tradizionale viene sostituito da quello digitale. I personaggi e gli sfondi vengono, quindi, scontornati e lavorati su livelli separati, usando una tecnica assai simile a quella dei cartoni animati.

I disegni di Herr Kompositor® – Il segreto dei compositori sono volutamente meno rifiniti e più “artistici” per meglio raffigurare la Parigi poetica che tutti lettori immaginano, usando due matite 2B di colore diverso.

I colori di Laura Pederzoli

La palette creata per la serie Herr Kompositor® è standardizzata e tiene conto delle scelte cromatiche del volume pubblicato nel 2004. I colori saturi e a tinta piatta, rispettano la semplicità della linea disegnativa, sono brillanti, danno un impatto fresco e immediato e rendono i personaggi riconoscibili come marchi. La colorazione in quadricromia è stata pensata con forti contrasti di tonalità per essere eventualmente riconvertita in scala di grigi non tanto per produrre un volume definitivo anche a più basso costo ma, soprattutto, per evitare problemi di comunicazione visiva. La prova dei colori in scala di grigi è, infatti, la "prova del 9" che si effettua, solitamente, proprio per valutare eventuali problematiche di usabilità e accessibilità di documenti da visionare anche via web, qualsiasi siano le caratteristiche della vista dei lettori/utenti e da qualsiasi supporto/dispositivo vengano fruiti. Ogni colore è studiato in CMYK, RGB e HTML. Per questo motivo, tutto il mondo di Herr Kompositor® ha un'ottima fruibilità su carta e dal web.

Il processo di colorazione è stato realizzato a tinte piatte con Photoshop per il volume Herr Kompositor® – Scrivi una canzone! mentre per il volume Herr Kompositor® – Il segreto dei compositori è stata scelta la colorazione ad acquerello digitale tramite Photoshop Touch per iPad.

Font
Dal 2010, si è scelto di adottare per le strisce umoristiche e per i volumi (in fieri) del corso di composizione, il medesimo font adoperato sia per il marchio registrato che per il volume pubblicato nel 2004: P22 Garamouche.
Genesi dei personaggi
Alex è il primo e il più vecchio (risale al 1988, quando l’autore frequentava ancora il liceo) ed è una sintesi grafica tra Tin Tin e Charlie Brown - ai quali son stati eliminati naso e orecchie: perfettamente rotondo e con un ciuffo di capelli stilizzato. Lau nasce nel 2004 - dopo l’incontro con Laura Pederzoli - ed è la versione speculare femminile di Alex, esattamente come Minni lo è di Topolino o Paperina di Paperino. Curiosità: la maglietta di Alex è originariamente gialla. Diventa rossa perché viene dipinta da Alex e Lau.

charlie brown, tin tin, alex

Più complessa è stata la gestazione di John che nasce nel 2003, prima di Lau. L’autore si era imposto di creare personaggi senza naso o orecchie e, dopo aver usato il cerchio per Alex, prova l’ellisse per John. John è la versione “bambina” di John Cage, l’inventore di 4’33” (il primo brano muto della storia della musica) ma anche colui che conferisce ai rumori la stessa “dignità” dei suoni. Ed ecco svelato il modello: nella storia Topolino e la cassetta elettronica (1943-44), il personaggio che accompagna il diabolico Dottor Zazzera è un semivivo, una specie di zombie che colpì la fantasia dell’autore che la lesse a soli 6 anni.

Topolino, Dottor Zazzera, Semivivo, John

Tutti gli altri personaggi sono delle variazioni “caratteriali” di cui l’autore ha bisogno per costruire le storie di Herr Kompositor®. Con Phil, in ogni caso, l’autore aggiunge un "virtuosismo" in più togliendo pure gli occhi che appaiono solo in rari casi!
 
 
riga
e-learning
social
blog
autori
lingue
icona_opensounds
icona_libro_misto
riga_vert
facebook
twitter
myspace
flickr
linkedin
youtube
pinterest
google+
riga vert
herr_kompositor_blog
riga vert
alessandro polito
laura pederzoli
riga vert
flag UK
flag France
© Progettazione e realizzazione: P. Alessandro Polito con Abobe Dreamweaver CS6 - Questo sito è online dal 7 settembre 2005 - Ultima modifica: 25 marzo 2016
Herr Kompositor ® è un marchio registrato. Herr Kompositor © e ®: P. Alessandro Polito, 2004-2016. Tutti i diritti riservati. Il materiale contenuto nel presente sito (testi, disegni, immagini, video, audio) è protetto dalla Legge sul Diritto d'Autore ed è © copyright degli aventi diritto. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione - anche parziali - e qualsiasi utilizzazione non espressamente autorizzata per iscritto. È consentita la sola visione a scopo personale.